Filtro acqua multistrato CTM

Il filtro acqua multistrato CTM è progettato dalla Culligan per la rimozione delle impurezze dall’acqua per portate inferiori 7 m³.

Il filtro acqua multistrato automatico CTM della Culligan è controllato da una valvola idraulica a pistoni, la quale apre e chiude una serie di passaggi, per dirigere l’acqua durante le fasi del servizio e di lavaggio.

Durante la fase di servizio, l’acqua da filtrare attraversa i minerali filtranti dall’alto verso il basso e ne esce priva degli elementi indesiderati.

Al raggiungimento di una certa perdita di carico o al ricomparire degli elementi indesiderati nell’effluente, il filtro si lava in controcorrente, l’acqua fluisce dal basso verso l’alto, attraverso i minerali filtranti, per portare allo scarico gli elementi indesiderati trattenuti; in corrente l’acqua fluisce dall’alto verso il basso, attraverso i minerali filtranti, per precondizionare il letto dei minerali al servizio.

Sia il lavaggio in controcorrente che il lavaggio in corrente sono controllati da un regolatore di flusso che garantisce le corrette portate durante la specifica fase.

Il contenitore a forma cilindrica verticale è realizzato in un particolare materiale che garantisce la proprietà di anticorrosione, ovvero la vetroresina rinforzata (FRP).

La modalità di rigenerazione ed i tempi vengono impostati nella programmazione della centralina GBE.

È possibile prevedere anche l’avvio manuale del ciclo di lavaggio, con ritorno in servizio.

Il filtro acqua multistrato CTM, efficace per la rimozione delle impurità, prevede le quattro seguenti versioni:

Filtr-Cleer (UF), per il trattamento di acque torbide e contenenti piccole quantità di Ferro e Manganese.
Cullar (UR), per eliminare dall’acqua odori, sapori e colori sgradevoli.
Super Iron (UFP), per eliminare dall’acqua il Ferro e il Manganese.
Cullax (UFX), per eliminare dall’acqua l’arsenico;

Facebook