Disinfezione per piscine

Per avere acqua cristallina ci sono diversi metodi:


 cloro piscine

 

 IL CLORO

Il “cloro” come disinfettante, è uno dei sistemi più utilizzati nel mondo delle piscine. cloro piscine culligan. Il dosaggio di disinfettante, deve essere sempre accompagnato da una ottimale filtrazione meccanica. Gli utenti delle piscine, trovano a volte valori di cloro libero in acqua molto alti, che causano arrossamenti e problemi alla pelle. L’eccessivo dosaggio di cloro è spesso necessario per sopperire alle carenze di un impianto di filtrazione non efficiente o non ottimamente gestito, o è conseguenza di un sistema di dosaggio non idoneo.

 
 elettrolisi

 ELETTROLISI

La disinfezione avviene tramite l'utilizzo di una cella laminata che, alimentata elettricamente, trasforma il comune sale in ipoclorito di sodio, una sostanza disinfettante altrettanto efficace, ma più delicata del cloro.

La cella, installata elettricamente in parallelo al funzionamento del motore della piscina, garantisce una disinfezione costante, che non richiede continua aggiunta manuale di sostanze chimiche.

 

 bromo piscina

 BROMO

Garantisce un'acqua cristallina pur essendo un elemento chimico diverso dal cloro adatto per le pelli più soggette ad irritazione da cloro.

 

 

 ossigeno

 OSSIGENO

 Usata soprattutto per le piscine indoor per evitare sgradevoli odori dati dall'evaporazione del cloro.

 

ultravioletto slider2

DISINFEZIONE A RAGGI ULTRAVIOLETTI DELL'ACQUA

Gli apparecchi a raggi ultravioletti (U.V.) sono in grado di eliminare dall’acqua alcuni tipi di batteri, virus, fermenti lattici, alghe, protozoi che possono essere presenti nell’acqua, senza l’aggiunta di prodotti chimici.

Facebook

Questo sito utilizza cookies per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookies.